giovedì 19 novembre 2015

Micronutrienti per l'attività fisica






Gli atleti che praticano diete squilibrate, eliminando uno o più nutrienti dalla loro dieta, sono a rischio di carenze alimentari.
Generalmente è possibile affermare che non sono necessari integratori di vitamine per coloro che assumono un'ampia varietà di alimenti.
Una integrazione multivitaminica o minerale può essere necessaria laddove si stia seguendo un piano dietetico, si siano eliminati dei cibi o si presentino delle specifiche carenze nutrizionali.
Gli atleti vegetariani possono essere a rischio di sviluppare carenze alimentari, sia per il fabbisogno di minerali come ferro, zinco e calcio, sia di vitamine (come la D, e la B12), oltre per quanto riguarda l'assunzione totale di carboidrati, grassi e proteine.
I questi casi è utile ricorrere alla consulenza di un esperto per evitare problemi nutrizionali.

Nessun commento:

Posta un commento